Casa ecologica: chi l’ha detto che un’abitazione sostenibile deve essere brutta e misera? Spesso il segreto è solo quello di utilizzare matrie prime del luogo.

La casa dei miei sogni è green

“The Pierre”, (la “Pietra”, in francese) di Olson Kundig è, come lascia intuire il suo nome, una costruzione incastonata nelle rocce. Si trova all’estremità nord occidentale degli USA, nell’isola di San Juan. L’abitazione emerge dalla scogliera quasi ne facesse parte da sempre.

Ecoideare casa1

Sempre per restare attaccati alle pietre, c’è un’altra casa da non dimenticare. E’ Casa Holman di Durban Block Jaggers, a Sydney. Ispirata a La bagnante di Picasso, ha una finestratura che segue l’andamento del Sole.

Ecoideare casa2

Il vetro

La Glass House di Philip Johnson a New Canaan, in Connecticut (USA). Progettata nel 1949, è una dimora che letteralmente si integra col verde circostante.

Ecoideare casa3

Il legno vivo

La residenza Hayes dello studio Travis Price, sempre negli USA, in Virginia, è stata progettata in una foresta di betulle e querce. Del 2014, si inserisce interamente nella natura circostante, inglobandone al suo interno anche alcuni degli alberi. Le piante sono racchiuse in speciali teche di vetro.

Ecoideare casa4

In simbiosi col bosco è pure la “casa passante” di Makoto Takei e Chie Nabeshima a Karuizawa, in Giappone. Una sorta di ferro di cavallo che si protende dalla collina:

Ecoideare casa5

 

 

CONDIVIDI